Seminario formativo “Programmi a gestione diretta della Commissione Europea: procedure di accesso ed elementi di progettazione”

 I programmi a gestione diretta della Commissione Europea, sono oggetto di un forte interesse da parte dei cittadini europei che vedono in essi una concreta opportunità di finanziamento. Una delle maggiori motivazioni alla base del crescente interesse è che i programmi a gestione diretta riguardano un ventaglio amplissimo di settori.

La ricerca ad esempio è finanziata con il programma “Horizon 2020”, le piccole e medie imprese con il programma “Cosme 2014-2020”, l’ambiente con il programma “Life+”, gli audiovisivi e la cultura in generale con il programma “Europa creativa”, l’istruzione e la formazione professionale con il programma “Erasmus” e così via per numerosi altri settori.

Come si accede alle risorse messe a disposizione da questi programmi? I fondi europei sono denari pubblici, pertanto vengono assegnati sulla base di bandi, che sono denominati “call for proposals”, aventi come destinatari tutti i cittadini, le amministrazioni pubbliche, le imprese ed ogni altro possibile beneficiario situato all’interno degli Stati membri.

Il corso intende fornire le principali conoscenze necessarie per ricercare un bando adatto alla propria idea-progetto, strutturare una proposta progettuale efficace e coerente e presentare alla Commissione Europea la relativa proposta.

Per raggiungere questi obiettivi il seminario descrive i soggetti che gestiscono i programmi (ovvero le Agenzie della Commissione Europea), le fonti di informazione da monitorare costantemente e la principale documentazione che ogni candidato deve reperire e conoscere in modo approfondito.

La metodologia alla base della progettazione europea è il Project Cycle Management, che viene descritto sinteticamente in tutte le sue fasi

Programma

Venerdì 10 marzo 2017 – Auditorium del Teatro “Naselli”:

Ore 15.30: Registrazione partecipanti.

Ore 16.00: Saluto delle Autorità:

  • Sindaco di Comiso dott. Filippo Spataro;
  • Assessore ai LL.PP. dott. Gaetano Gaglio;
  • Assessore alle Politiche Comunitarie dott.ssa Sandra Sanfilippo;

Ore 16.30: Presentazione dei Lavori

Ore 16.35 Prima sessione pomeridiana

Risorse comunitarie a gestione indiretta o “mediata” e a gestione diretta: le principali differenze: 

  • Le Agenzie europee di gestione dei programmi;
  • I principali programmi a gestione diretta della Commissione: oggetto, soggetto gestore, beneficiari, spese ammissibili;
  • Le fonti di informazione da seguire per accedere alle risorse comunitarie;

Ore 17.30: Coffee break

Ore 17.45: Seconda sessione pomeridiana

La procedura di accesso: fasi principali e documentazione di riferimento:

Work Programme: le informazioni di base;

  • Call for proposals.

Ore 19.00: Fine della sessione.

Sabato 11 marzo 2017 – Auditorium del Teatro “Naselli”:

Ore 9.00: Registrazione partecipanti.

Ore 9.30: Prima sessione antimeridiana.

Metodo di progetto: Project Cycle Management (PCM) o Gestione del ciclo di progetto 

  • le fasi principali;
  • analisi dei problemi, degli obiettivi e della strategia;
  • matrice logica definitiva
  • Un esempio di applicazione del PCM (cenni)

Definizione delle attività (chi fa che cosa)

Ore 11.00: Coffee break

Ore 11.30: Seconda sessione antimeridiana

Come definire un badget e valutare le spese ammissibili:

  • Definizione del badget di progetto (financial guidelines);
  • Spese ammissibili (personale, viaggio, alloggio, ecc);
  • Analisi di un application form (formulario di presentazione del progetto);

Ore 12.30: Quesiti

Ore 13.00: Ultimazione dei lavori.

Docente: Mauro CAPPELLO

Esperto di fondi strutturali europei, ha svolto per molti anni la funzione di Auditor di Programmi Operativi Nazionali effettuando verifiche su numerose Amministrazioni Centrali e locali. 

Nel 2016 è stato invitato dalla Commissione Europea al top level meeting “EU Budget focused on results” dove ha presentato proposte per migliorare l’efficacia del bilancio comunitario.

Nel 2015 è stato selezionato dal Parlamento Europeo tra i 6 esperti chiamati a formulare proposte per la revisione di medio termine della Strategia Europa 2020.

Nel 2011 è stato nominato Sovraordinato Antimafia presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia per tale servizio ha ottenuto Attestazione di lodevole servizio della Commissione Antimafia.

E’ autore dei volumi “Guida ai fondi strutturali europei 2014-2020” e “Guida alla progettazione europea: come accedere ai programmi a gestione diretta 2014-2020” edite dalla Maggioli.

Testo di riferimento: “Guida alla progettazione europea: come accedere ai programmi a gestione diretta 2014 2020” – M. Cappello – Ed. Maggioli

Destinatari:

Pubbliche Amministrazioni locali e centrali – Scuola – Università – Imprese

Partecipazione Gratuita e a numero chiuso (max 120 persone).

Preadesione obbligatoria entro il 3 marzo 2017 e comunque fino ad esaurimento dei posti.

Prenota:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-programmi-a-gestione-diretta-della-commissione-europea-32181156706

Sito internet www.sportelloeuropa.comune.comiso.rg.it